Responsabile aggiornamento scientifico del sito
Dott. Vincenzo Donadio

Segreteria amministrativa
PTS Roma
Provider ECM 1293

dal Lunedì al Venerdì
dalle ore 14:00 alle ore 18:00
c/o PTS congressi S.r.l.
Via Nizza 45, 00198 Roma
Tel. 06/85355590
Fax 06/85356060
E-mail: segreteria.sinc@ptsroma.it

Programma ENMG e PE

Programma per la formazione e certificazione in ENMG e PE

Fondamenti di elettricità ed elettronica.
Concetti di: voltaggio, corrente, resistenza, impedenza, capacitanza, induttanza, legge di Ohm, terra, amplificazione, amplificatori differenziali, filtri, campionamento, digitalizzazione, averaging, common mode rejection. Componenti elettromiografo e tipi di elettrodi. Proprietà dei generatori bioelettrici. Volume condotto. Igiene e sterilizazione elettrodi. Sicurezza elettrica.

Principi di Base.
Fondamenti di neurofisiologia della cellula e fibra nervosa. Il processo di generazione e trasmissione del potenziale d’azione. Proprietà ed organizzazione dell’unità motoria. Anatomo-fisiologia del nervo periferico, della giunzione neuromuscolare  e del muscolo scheletrico. Influenza della tspanperatura su nervo, placca neuromuscolare e muscolo. Principi di biostatistica: i dati normativi.

Neurografia.
Conduzione motoria. Conduzione sensitiva ortodromica ed antidromica. Esami dei singoli nervi motori e sensitivi. Le risposte tardive: H ed F. Blocco di conduzione nervosa e dispersione tspanporale. Parametri elettrofisiologici e criteri diagnostici per la dspanielinizzazione e la degenerazione assonale. Artefatti ed errori negli studi neurografici.

Elettromiografia ad ago concentrico.
Attività spontanea. Caratteristiche e metodi di analisi del potenziale di Unità Motoria (PUM). PUM nelle lesioni del secondo motoneurone e dell’assone. PUM nelle miopatie. Analisi del tracciato da sforzo ed interferenziale.

Esplorazione della giunzione neuromuscolare.
La stimolazione ripetitiva. L’spanG a singola fibra.

Tecniche speciali.
Blink reflex. Risposta simpatica cutanea.

Elettroneuromiografia in età pediatrica.
Modalità di registrazione, valori normativi.

Correlazioni clinico-elettrofisiologiche. Reperti elettrofisologici nelle: malattie del motoneurone, radicolopatie, plessopatie, neuropatie assonali e dspanielinizzanti, neuropatie compressive e da intrappolamento, disturbi della trasmissione neuromuscolare, miopatie.

Glossario e refertazione in ENMG

Principi neurofisiologici e tecnici dei potenziali evocati.
Caratteristiche degli strumenti e degli accessori.Il concetto di potenziale di campo. Il concetto di potenziale viaggiante. Il volume condotto.

I Potenziali Evocati Somatosensoriali (SEP).
Modalità di esecuzione ed interpretazione dei SEP a breve latenza (arti superiori ed inferiori). SEP sacrali. SEP dermatomerici. SEP a lunga latenza.

I Potenziali Evocati Motori (MEP).
Caratteristiche della stimolazione magnetica. Modalità di esecuzione ed interpretazione dei MEP (arti superiori ed inferiori). MEP da stimolazione elettrica (applicazione intraoperatoria).

I Potenziali Evocati Visivi (VEP).
La stimolazione da pattern-reversal. La stimolazione da flash. Modalità di esecuzione ed interpretazione dei VEP (flash e pattern reversal) e dell’Elettroretinogramma (ERG).

I Potenziali Evocati Acustici/Troncoencefalici (BAEP/BAER/ABR).
Caratteristiche dello stimolo. Il concetto di soglia. I generatori della risposta. Modalità di esecuzione ed interpretazione dei BAEP.

I Potenziali Evocati Evento Correlati (ERP).
La risposta P300 uditiva: modalità di esecuzione ed interpretazione. Il concetto di Mismatch Negativity (MMN). Applicazioni in area critica

I Potenziali Evocati in area pediatrica/neonatale.
Modalità di registrazione. Valori di riferimento correlati all’età.

Bibliografia

Preston D, Shapiro B. Electromyography and Neuromuscular disorders. Clinical electrophysiological correlations. 2nd edition 2005. Elsevier,

Kimura J. Electrodiagnosis in diseases of nerve and muscle. Principles and practice. Edition 3, 2001. Oxford University Press Inc., New York, USA.

Brown WF, Bolton CF. Clinical Electromyography, 2 edition. Boston: Butterworth- Heinspanann.

Ubiali E. Elettroneurografia. Testo Atlante. 2003 Scienza Medica

Perrotto AO. Anatomical guide for electromyographer. Fifth edition. Charles C Thomas Publisher LTD. Springfield, Illinois, USA

Chiappa KH. Evoked Potentials in Clinical Medicine. Third Edition 1997. Lippincot Raven

Recommendations for the Practice of Clinical Neurophysiology: Guidelines of the IFCN (1999)scaricabile gratuitamente da http://www.clinph-journal.com/content/guidelinesIFCN

Cruccu G, Curio G, Guerit JM, et al. Recommendations for the clinical use of somatosensory-evoked potentials. Clin Neurophysiol 2008: 119:1705-1719.

Chen R, Cros D, Currà A, et al. The clinical diagnostic utility of transcranial magnetic stimulation: report of an IFCN committe. Clin Neurophysiol 2008;119:504-532.

Holder GE, Celesia GC, Miyake Y, et al. International Federation of Clinical Neurophysiology. Recommendation for visual testing. Clin Neurophysiol 2010;121:1393-1409

Miniussi C, Paulus W, Rossini PM, eds. Transcranial Brain Stimulation Frontiers in Neuroscience book series). CRC Press by Taylor and Francis Group, Boca Raton (FL), 2012.